ALIMENTAZIONE

Educazione nutrizionale ai fini di uno stile di vita sano per una alimentazione oncologica preventiva e possibilità di un colloquio anche con la dottoressa nutrizionista

Il cibo è un contributo importante alla qualità della vita ed è molto più di una esigenza.

La nutrizione nel malato oncologico rappresenta un cardine imprescindibile nella cura contro il cancro. Perché questo possa essere realizzato in maniera sostenibile ed efficace, è necessaria una “presa in carico nutrizionale del malato oncologico” sin dal momento della diagnosi e per tutta la durata delle cure attive e dei successi controlli.

La malnutrizione nel malato oncologico è un fenomeno frequente, che deve essere evitato.

Il mantenimento del peso o il rallentamento della perdita di peso sono oggi obiettivi raggiungibili ed ottenibili con alcuni accorgimenti dietetico-nutrizionali.

E’ altresì importante mantenere un adeguato livello di attività fisica, perché il costante esercizio ci preserva la buona funzione del sistema immunitario e del muscolo, rendendo l’organismo più resistente alle infezioni e migliorando la risposta ai trattamenti antitumorali.

QUALI INDICAZIONI OFFRE LA FARMACIA ONCOLOGICA TERRITORIALE CERTIFICATA?

Relativamente all’alimentazione e alla gestione della dieta durante il percorso di malattia, il farmacista specializzato può dare suggerimenti nutrizionali utili, aiutando il paziente nella scelta di prodotti specifici in funzione delle sue esigenze. Ad es. quale cibi integrare (CIBI AMICI) o ridurre (CIBI NEMICI) per poter mantenere un adeguato peso corporeo. Oppure qualora vi fossero problemi legati alla deglutizione (che si possono manifestare come conseguenza dei trattamenti), il farmacista potrà indicare i prodotti alimentari studiati per superare questo specifico problema.

Presso la farmacia Bolli 1833 potrai trovare, oltre alle farmaciste di riferimento per il progetto della Farmacia Oncologica, anche una farmacista esperta in dietetica e nutrizione che potrà integrare ed interagire con le prescrizioni mediche scegliendo e consigliando le migliori soluzioni per integrare la normale alimentazione del paziente oncologico. Potranno quindi essere integrati i piani di educazione alimentare prescritti dallo specialista oppure, laddove non prescritti, potrà essere costruito il piano di educazione alimentare personalizzato sulle esigenze e necessità del paziente.

PRENOTAZIONI E COSTO DEL SERVIZIO

Servizio sempre attivo che non necessita di prenotazione.

News

 

RIMANI AGGIORNATO

Per conoscere i consigli dei nostri farmacisti specializzati, essere aggiornato sulle nostre promozioni, i nostri eventi e le nostre giornate di prova gratuite. Iscriviti alla nostra newsletter!

Farmacia Bolli 1833