NEWS

IL CONSIGLIO DEL FARMACISTA: MAL DI GOLA NO PANIC

CONSIGLI PER UN MALE DI STAGIONE FASTIDIOSO

Ripetiamo tutti insieme: “per il mal di gola non è sempre e per forza necessario l’antibiotico!”. Parliamo molto spesso di questa tematica in questi giorni. Avverti mal di gola, ti senti influenzato e non vuoi dover stare a letto. Sperando di prevenire una brutta influenza vieni in farmacia e chiedi l’antibiotico.  Questo probabilmente è l’inizio di una giornata storta perché dovrai discutere con il farmacista e perché non avrai quello che chiedi. Il punto è che l’antibiotico si assume sotto stretta sorveglianza medica e in caso di infezione batterica. La prima cosa da fare è quindi capire se si tratta di infezione batterica. Come? Con un tampone orofaringeo! Una volta appurato che si tratta effettivamente di batteri il gioco non è terminato: ora entra attivamente in campo il medico che prescriverà, se lo ritiene necessario, il giusto antibiotico per ogni tipo di infezione, perché gli antibiotici non sono tutti uguali! Prendere l’antibiotico inoltre espone a diverse problematiche, perche la flora batterica viene decimanta, le difese immunitarie si abbassano e spossatezza e problemi gastrointestinali possono sopraggiungere. Quindi l’antibiotico è un nostro grandissimo ed importante alleato, ma solo quando ci sono le giuste condizioni!!(che stabilisce il medico!).

Ma ora arriva la buona notizia: in questo periodo, spesso e volentieri, il mal di gola è di origine virale: per questo sarà sufficiente adottare qualche accortezza e dotarsi di buona pazienza, passerà in pochi giorni!

Cosa possiamo fare quindi per limitare danni e fastidi?

Vestiamoci a strati: gli sbalzi termici possono sballare la nostra termoregolazione ed esporci di più all’attacco di virus e batteri.

Igiene orale accurata: l’ingresso dei nemici è proprio questo! Manteniamo la bocca, i denti, le gengive e la lingua puliti lavandoli almeno tre volte al giorno e rileggendo la news letter che precede questa 😉 .

La gola brucia, sentiamo dolore, non riusciamo a deglutire, abbiamo un abbassamento di voce, arriva tosse(non sempre, o febbre (non sempre). Ci siamo, dobbiamo intervenire.

Se sentiamo dolore alla parte alta della gola, possiamo trarre giovamento da suffumigi e gargarismi. 

Al contrario di quanto si pensi bere bevande molto calde puó peggiorare l’irritazione ed il senso di dolore. 

Bere molta acqua(non fredda) o sostanze tiepide invece puó aiutarci a mantenere idratata la parte lesa e quindi a sentire meno il dolore dato da secchezza e ci aiuta a far defluire muco e catarro.

Quando starnutiamo è buona norma coprire il volto, la cosa migliore è non farlo con la mano davanti alla bocca e al naso, ma con l’incavo del gomito a coprire tutta la parte bassa del viso, per diminuire la diffusione di virus e batteri toccando poi superfici e persone.

Lavare le mani spesso in ogni caso ci aiuterà a diminuire i contagi. 

E poi vedila cosi, magari il corpo ha bisogno di una piccola pausa, quel libro che devi finire ti aspetta, e le coperte sono sempre un buon rifugio!

Non sottovalutare i tuoi sintomi peró, chiedi subito spiegazioni al tuo medico e poi al tuo farmacista, insieme affronterete la questione e in pochi giorni starai molto meglio!!!

 

RIMANI AGGIORNATO

Per conoscere i consigli dei nostri farmacisti specializzati, essere aggiornato sulle nostre promozioni, i nostri eventi e le nostre giornate di prova gratuite. Iscriviti alla nostra newsletter!

ALTRI EVENTI E NOTIZIE