NEWS

LA CURA DEGLI OCCHI DEGLI AMICI ANIMALI

Gli occhi dei nostri amici a 4 zampe sono molto delicati, per questo va prestata particolare cura e attenzione.

Attorno ad essi si può accumulare sporcizia e questo potrebbe causare non pochi problemi. Nei casi più gravi potrebbero formarsi delle lacerazioni della cute, caso in cui l’utilizzo di medicamenti specifici diventa imprescindibile. Questo problema si presenta maggiormente nei cani di determinate razze come il carlino, il bulldog, lo shih tzu o il pechinese, oppure nei cani con le congiuntive particolarmente esposte (come ad esempio il san bernardo).

Per evitare che si creino problemi di difficile gestione, gli occhietti e le zone circostanti vanno puliti con una garza imbevuta con camomilla, o acqua borica, o malva, prodotti specifici indicati dal veterinario, oppure, solo in casi particolari con acqua salata. E’ fondamentale utilizzare due soluzioni separate della stessa (una per occhio), avendo cura di iniziare la pulizia dalla parte più interna dell’ occhio andando poi verso l’esterno.

Per liberarli, invece, dalla polvere raccolta durante una bella passeggiata,potrebbe risultare efficace l’utilizzo di alcune gocce di collirio neutro a base di mirtillo, eufrasia o fiordaliso.

Nei cagnolini a pelo bianco sarebbe meglio umettare con olio il pelo immediatamente sotto le palpebre inferiori per evitare che si tingano di marrone.

Se invece il nostro amico ha gli occhietti particolarmente rossi e sensibili consultare il veterinario diventa imprescindibile, i prodotti acquistati senza il suo consenso, infatti , potrebbero risultare inutili quando non addirittura dannosi. Quindi vogliamo ribadire il concetto che In nessun caso devono essere utilizzati colliri medicamentosi senza prescrizione medica. Non dimentichiamoci che con i nostri amici a 4 zampe abbiamo una bella responsabilità, non dobbiamo sottovalutarlo!

Un altro piccolo consiglio: per somministrare al nostro cucciolo un collirio in modo efficace senza che si spaventi, dobbiamo tenergli delicatamente aperte le palpebre.

Queste stesse regole valgono anche per gli amici felini. Le razze più delicate, quando si parla di cura dell’ occhio sono ad esempio, il Persiano e l’ exotic short hair.

Contattateci, o passate in farmacia per tutte le informazioni che vi servono per curare al meglio il vostro speciale amico!

Dottoressa Simona Ronca

RIMANI AGGIORNATO

Per conoscere i consigli dei nostri farmacisti specializzati, essere aggiornato sulle nostre promozioni, i nostri eventi e le nostre giornate di prova gratuite. Iscriviti alla nostra newsletter!

ALTRI EVENTI E NOTIZIE